Un amico... per la pelle

Irritazioni da pannolino. Un problema diffuso tra i neonati prevenibile e curabile utilizzando i prodotti giusti, in grado di prendersi cura della pelle delicata del bimbo.

di Manuela Magri

IRRITAZIONI DA PANNOLINO: UN PROBLEMA FREQUENTE


Le irritazioni da pannolino sono un problema piuttosto diffuso nei bambini di età tra gli 0 e i 3 anni e sono causate da diversi fattori:
 
  • l'ambiente caldo-umido;
  • lo sfregamento continuo;
  • la presenza di feci e urine che contengono varie sostanze irritanti.

    Un bambino con il sederino irritato prova fastidio e dolore, diventando a sua volta molto irritabile.

     

    UNA PASTA LENITIVA A BASE DI PANTENOLO

    BEPANTHENOL è una pasta lenitiva protettiva con pantenolo in concentrazione al 5% ideale per prevenire e trattare questo tipo di problemi.
    Il pantenolo, infatti, precursore della vitamina B5 viene assorbito rapidamente dalla pelle. Risulta, quindi, particolarmente efficace nel trattamento delle irritazioni cutanee in quanto favorisce il naturale processo di rigenerazione della pelle.
    Inoltre, ha una funzione idratante e dona elasticità alle cute.
     

    QUANDO E PERCHÉ USARE BEPANTHENOL

    Con pantenolo e priva di profumi e conservanti che potrebbero causare allergie e intolleranze, BEPANTHENOL PASTA LENITIVA PROTETTIVA è particolarmente indicata per la cute delicata del bambino nei primi anni di vita in caso di irritazioni da pannolino. Inoltre, può essere utilizzata dopo una prolungata esposizione al freddo per migliorare l’idratazione della pelle. Tra le azioni che svolge, infatti:

  • Migliora l’idratazione dello strato cutaneo dopo ogni cambio di pannolino.
  • Crea una barriera protettiva non occludente contro l’azione di sostanze irritanti.
  • Favorisce la rigenerazione dell’epidermide.
  • Riduce la disidratazione transepidermica.
  • Mantiene la cute elastica.  
  • Allevia il fastidio causato dall’irritazione.

    Inoltre, BEPANTHENOL PASTA LENITIVA PROTETTIVA è trasparente e facilmente spalmabile.

     

    GIOCA E VINCI CON BEPANTHENINO

    Dal 3 aprile al 18 dicembre 2009 BEPANTHENOL regala utilissimi premi a chi gioca con Bepanthenino, l’amico per la pelle del bambino.
    Giocare è semplicissimo: basta collegarsi al sito per aiutare Bepanthenino a prendere 3 confezioni di Bepanthenol e tentare la fortuna indovinando qual è quella vincente.
    Invitando un amico a giocare, poi, è possibile guadagnare un bonus per ritentare la fortuna.

    Tra i premi in palio:
     

  • cuocipappa multifunzione
  • lettini da viaggio
  • seggiolini da tavolo
  • abbonamenti alla rivista Io e il mio Bambino

    Per coloro che non dovessero vincere c'è la possibilità di stampare una cartolina digitale con la foto del proprio bambino.
    Per partecipare all’iniziativa e per saperne di più sulla pelle delicata del bambino e su come prevenire le irritazioni della cute www.bepanthenol.it.

    Questo articolo è sponsorizzato.

     


Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Scatola-Baci

La scatola dei baci

Un'idea molto originale, ispirata a un libro, per aiutare i bimbi ad affrontare il distacco da mamma e papà: una scatola piena di baci da tirare fuori quando la mancanza dei genitori diventa insostenibile.

continua »
SAM2017

SAM - Settimana Mondiale Allattamento al seno

Si celebra dall'1 al 7 ottobre la Settimana Mondiale dell'Allattamento Materno (SAM), voluta per promuovere la cultra dell'allattamento al seno come forma esclusiva di alimentazione almeno fino a 6 mesi e per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'argomento.

continua »
Genitorialita

Genitori: che fare?

Cosa significa essere genitori oggi? A cosa servono gli incontri di Terapia Familiare e perché può essere utile che una coppia decida di prendere parte a sessioni di training alla genitorialità? Ce ne parla la dottoressa Cristina Savatteri.

continua »
Paura-neonati

Di cosa hanno paura i neonati?

Dalla paura degli estranei e dell'abbandono a quella per i rumori forti, 3 paure molto comuni tra i neonati e i consigli per aiutarli a superarle.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network