Laboratori casalinghi

Per impegnare i bimbi durante le lunghe giornate estive, ecco alcune idee per realizzare in casa divertenti laboratori creativi.

Articoli Correlati

UN ORIGINALE PORTAFOTOGRAFIE
Cosa vi occorre:


 
  • Una gruccia in alluminio (tipo quelle fornite dalle lavanderie)
  • Un filo robusto
  • Un cartoncino
  • Forbici con la punta arrotondata
  • Colla
  • Carta stagnola o un filo argentato
  • Alcune fotografie del bambino e della sua famiglia
    Come procedere:

    1. Rivestite completamente la gruccia con la carta stagnola o con il filo argentato
    2. Con la matita, disegnate sul cartoncino alcune forse ciascuna diversa dall'altra per formato e dimensione diversa (potrete realizzare degli ovali, dei cerchi, dei quadrati, un rettangolo…). Ritagliatele.
    3. Prendete, quindi, le fotografie e appoggiatele sui cartoncini ritagliati lasciando un po' di bordo per ogni lato (se il cartoncino avrà una forma rotonda, anche la foto dovrà essere tonda ma leggermente più piccola). Incollatele.
    4. Con un pennarello, colorate i bordi del cartoncino in modo che ciascuno abbia un colore diverso dall'altro.
    5. Con un punteruolo, fate un buchino nella parte alta del cartoncino avendo cura di realizzarlo proprio nel centro.
    6. Infilate, quindi, il filo che avrete tagliato di misure diverse.
    7. Attaccate i fili alla base della gruccia e appendete in camera del bambino.

     

    UN QUADRETTO PER LA PROPRIA STANZA
    Cosa vi occorre:
     

  • Un cartoncino rigido
  • Un gomitolo di spago
  • Forbici con la punta arrotondata
  • Una matita
  • Colla
  • Vecchi bottoni della nonna
    Come procedere:
    1. Come prima cosa disegnate sul cartoncino la sagoma di un animale o di un oggetto. Quello che preferite e che vi sembra più semplice.
    2. Una volta che il disegno sarà ultimato, spargete la colla (meglio utilizzare le prime volte quelle tipo Stick) lungo le linee di tratteggio del disegno e, premendo con forza, incollatevi lo spago, arrotolandolo nelle parti che vorrete risultino più piene.
    3. A questo punto, riempite le zone ancora bianche del disegno con i bottoni che incollerete procedendo come descritto sopra. Potrete decidere di usare bottoni di diversa forma e colore. Oppure tutti uguali a seconda di quello che riuscirete a recuperare in casa.
    4. Sempre utilizzando lo spago, realizzate la cornice del quadro (basterà incollare alcuni fili di spago lungo i lati del cartoncino) e l'occhiello per appenderlo. Voilà… il gioco è fatto.

     

    UN BLOCK-NOTES PER I PROPRI APPUNTI
    Cosa vi occorre:
     

  • Un cartoncino rigido
  • Carta da parati
  • Un punzone
  • Colla
  • Un righello
  • Un blocchetto di fogli di carta tipo quelli usati negli uffici
  • Forbici con le punte arrotondate
  • Un pezzetto di velcro
  • Un pezzetto di nastro colorato
    Come procedere:
    1. Prendete un cartoncino rigido rettangolare e copritelo interamente con la carta da parati.
    2. Tagliate, quindi, un rettangolo di carta un po' più piccolo del cartoncino e incollatelo sul retro.
    3. Prendete il blocchetto di fogli di carta e incollatelo sul cartoncino in modo da lasciare un po' di margine sui quattro lati.
    4. Utilizzando un punteruolo e le forbici, realizzate un forellino nella parte alta del cartoncino e fatevi passare il nastro in modo da formare un occhiello.
    5. Prendete una matita e incollatevi sopra un pezzettino di velcro. L'altra metà del velcro va, invece, incollata sul cartoncino, sopra o sotto i fogli. In questo modo la matita rimarrà attaccata al block-notes.
    6. Appendete il block-notes vicino al frigorifero, alla scrivania o al telefono per avere sempre a disposizione fogli ordinati su cui scrivere.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Tucanbox

Toucan Box: creatività in una scatola

Una bella idea per un regalo di compleanno diverso dal solito o per intrattenere il proprio bambino con una proposta creativa unica e divertente, facile da realizzare: toucanBox

continua »
Saldi2018

Saldi: 3 negozi online per acquisti a basso costo

I saldi sono iniziati ma il tempo per lo shopping tradizionale scarseggia? Niente panico. I negozi online ci vengono in soccorso con vetrine e sconti di tutto rispetto.

continua »
Primini

A scuola a 5 anni. I pro e i contro

Per i bambini nati entro il 30 aprile 2013 è possibile effettuare l'iscrizione a scuola anticipata per l'anno scolastico 2018/2019. I pro e i contro della scelta.

continua »
Libri-sotto-albero2017

3 libri stupendi da mettere sotto l'albero di Natale

Si dice che a regalare libri non si sbaglia mai. Se poi i libri, oltre a essere interessanti, sono anche divertenti e belli da sfogliare, ancora meglio. Ecco 3 titoli per bambini dai 5 anni in su da mettere sotto l'albero di Natale.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network