Occhiali da sole: come sceglierli

Non solo accessori alla moda da indossare come divi di Hollywood. Gli occhiali da sole sono indispensabili per proteggere gli occhi dai raggi dannosi. Soprattutto nei bambini.

Articoli Correlati


Sebbene per molti gli occhiali da sole non siano altro che accessori da abbinare al vestito, da indossare come divi di Hollywood per conferire al proprio look quel non so che di misterioso e charmant, in realtà svolgono la fondamentale funzione di proteggere gli occhi dai raggi dannosi del sole, prevenendo tutta una serie di problemi che le radiazioni solari potrebbero provocare.
Ecco perché andrebbero scelti non in base a parametri estetici (forma, colore…), ma in base alla loro capacità di filtrare o meno i raggi solari. Soprattutto quando sono destinati ai più piccoli, particolarmente soggetti ai rischi che un’esposizione prolungata al sole potrebbe comportare.


GLI OCCHIALI DA SOLE DEI BAMBINI
CONSIGLI PER GLI ACQUISTI


Gli occhiali da sole dei bambini dovrebbero essere robusti, ma al contempo leggeri, confortevoli e senza parti spigolose.

I filtri: le lenti devono essere infrangibili, capaci di garantire un campo visivo ampio e regolare e, protezione totale dai raggi solari UVA e UVB. Le lenti di ultima generazione, poi, sono anche polarizzate, assicurando immagini più nitide e una migliore percezione visiva. Le lenti polarizzate sono perfette per proteggere gli occhi da raggi del sole e durante gli sport all’aria aperta (per esempio, una giornata in montagna o in barca a vela).
 

La montatura: gli occhiali da sole per bambini dovrebbero avere una montatura anatomica e adattabile al viso del bimbo assicurando un ottimo appoggio sul naso e sulle orecchie. Le aste, quindi, non devono premere sulle tempie o dietro alle orecchie.
A questo proposito, si consigliano materiali morbidi, che non si deformino, anallergici e con colorazioni atossiche.
Con i bambini un po’ più grandi, per evitare che gli occhiali vengano persi, è pratico applicare alle asticelle un cordino da appendere al collo.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Bambini-tiranni

Come comportarsi se il bambino è un tiranno

Prepotenti, dispotici, arroganti. Sono i bambini tiranni, abituati a sfidare gli adulti e ad averla vinta sempre loro. La causa è quasi sempre un modello educativo sbagliato, che non tiene conto dell'esigenza primaria di un bimbo: avere delle regole. Ecco cosa fare se il bambino è un piccolo tiranno.

continua »
Tucanbox

Toucan Box: creatività in una scatola

Una bella idea per un regalo di compleanno diverso dal solito o per intrattenere il proprio bambino con una proposta creativa unica e divertente, facile da realizzare: toucanBox

continua »
Saldi2018

Saldi: 3 negozi online per acquisti a basso costo

I saldi sono iniziati ma il tempo per lo shopping tradizionale scarseggia? Niente panico. I negozi online ci vengono in soccorso con vetrine e sconti di tutto rispetto.

continua »
Primini

A scuola a 5 anni. I pro e i contro

Per i bambini nati entro il 30 aprile 2013 è possibile effettuare l'iscrizione a scuola anticipata per l'anno scolastico 2018/2019. I pro e i contro della scelta.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network