A Torino, la maratona del gelato

Si svolgerà il 10 giugno la Maratona del Gelato, un vero e proprio percorso per golosi alla scoperta del gusto per le vie del centro di Torino.

A Torino, la maratona del gelato


Si terrà a Torino, considerata capitale del gelato perché proprio qui, all’ombra della Mole Antonelliana, nacque nel 1937 il Pinguino, il gelato da passeggio, la Maratona del Gelato, una manifestazione molto particolare che si rivolge a tutti i golosi, grandi e piccoli, per guidarli attraverso un percorso alla scoperta del gusto tra le innumerevoli gelaterie della città.
Organizzata in collaborazione con Torino Sette, il 10 giugno, quindi, sarà dedicato interamente al gelato artigianale, per assaggiarlo, conoscerlo, imparare a capirne il valore.


Il programma prevede che dalle 15.00 alle 22.00 tutti i gelatieri che partecipano all’iniziativa offrano in assaggio un gusto diverso, assolutamente speciale.
Ogni gelatiere ha, infatti, scelto un suo gusto, il più particolare, sfizioso, indimenticabile.
Di assaggio in assaggio, passeggiando per il centro, i golosi potranno, quindi, scoprire posti nuovi e ritrovare con piacere luoghi e sapori già conosciuti o assolutamente nuovi…


L’elenco delle botteghe che prenderanno parte all’iniziativa è da acquolina alla gola e i torinesi ben lo sanno. Per citarne alcune:
Gelateria Rivareno, Alberto Marchetti, Vasa-Vasa, Il Siculo, La Piazzetta, Vanilla Creams, Caffè Miretti, Neuv Caval d’ Brons, Gatsby’s

A piedi, in bicicletta, sui pattini, da 0 a 99 anni, tutti possono partecipare, purché veramente golosi e disposti a girare per tutta la città entrando e uscendo da una gelateria all’altra.
L’iscrizione è gratuita. È necessario, però, ritagliare il coupon che sarà pubblicato su Torino Sette del 5 giugno e presentarsi il 10 giugno presso il Salone La Stampa di Via Roma 80/82, dalle 15.00 alle 20.00.
Per maggiori informazioni 011-5534519.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Influenza-o-covid

Covid o influenza? Come distinguerli?

Mentre alcuni pediatri lanciano un allarme per il numero eccessivo di tamponi eseguiti sui bambini, come possono i genitori distinguere i sintomi influenzali da quelli del covid?

continua »
Capoeira-2020

Capoeira: tra danza e lotta

Salti, calci, piroette e movimenti dolci. In una parola Capoeira. La danza che arriva dal Brasile e piace tanto ai bambini di tutte le età. Perché sceglierla tra i corsi sportivi.

continua »
Kumon

Kumon. Un metodo di apprendimento per inglese e matematica

Nato in Giappone 60 anni fa e molto diffuso nel mondo, il metodo Kumon ha l'obbiettivo di fornire ai bambini, dall'età di 2 anni, gli strumenti per 'imparare a imparare'. Facilitando, in questo modo, l'apprendimento delle lingue straniere.

continua »
Shopping-scuola-2020

Back to school: i must have del 2020

Oltre a penne, matite e quaderni, ecco i must have che non devono assolutamente mancare nella lista delle cose da comprare per la scuola.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network