I libri? Spediamoli a scuola

Un'iniziativa per arricchire le biblioteche scolastiche e rendere davvero formativo, soprattutto a scuola, il momento della lettura. A Roma l'8 maggio.

I libri? Spediamoli a scuola


Lo Scaffale d’arte del Palazzo delle Esposizioni, biblioteca specializzata in editoria internazionale d’arte per ragazzi, sostiene la campagna I libri? Spediamoli a scuola!, un progetto della casa editrice Sinnos rivolto a librerie, scuole e cittadini per arricchire e rinnovare il patrimonio delle biblioteche scolastiche. Perché leggere, toccare, guardare un libro è un momento fondante nella crescita di ognuno e perché una prima educazione allo sguardo avviene sfogliando le pagine di un albo illustrato.
A questo scopo, martedì 8 maggio, dalle 13.00 alle 18.00, lo Scaffale d’arte sarà in piazza Montecitorio a Roma con la libreria itinerante Ottimomassimo per invitare parlamentari e cittadini a sostenere la lettura nelle scuole e proporrà a grandi e piccoli un laboratorio collettivo ispirato al Pata Pata dell’artista giapponese Katsumi Komagata. Un grande libro morbido per raccontare storie di linee, forme e colori e costruire insieme combinazioni e percorsi sempre diversi.



Ognuno potrà realizzare in piazza, con la guida del Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni, una pagina di un nuovo Pata Pata da donare, insieme agli altri libri acquistati durante la giornata, alle biblioteche scolastiche selezionate quest’anno per il progetto.
In questo modo anche bambini e ragazzi daranno il loro contributo per invitare alla lettura i loro coetanei di diverse scuole italiane.


Per maggiori informazioni www.ilibrispediamoliascuola.it.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
bambo_desideri

La scuola e il Banco dei Desideri

Quarta edizione di questa bella iniziativa della Fondazione Mission Bambini per donare materiale scolastico a bambini e ragazzi in difficoltà.

continua »
bambina-scrittrice-hp

Si torna sui banchi di scuola

Anche quest’anno le vacanze per tutti i bambini e/o ragazzi stanno volgendo al termine, si abbandonano i luoghi di gaie spensieratezze per far ritorno alla routine quotidiana scandita dai ritmi scolastici

continua »
notte_bianca_aidf

Notte bianca: letture per educare all'ascolto

Grazie alla partnership fra AID (Associazione Italiana Dislessia) e Audible è nato un progeto di educazione all’ascolto con l'obiettivo di scoprire o riscoprire il piacere della lettura anche in presenza di dislessia.

continua »
primo-giorno-scuola-2

Il primo giorno di scuola

I giorni che precedono l’inizio della scuola e quelli immediatamente successivi possono costituire per un bambino una fonte di ansia e stress. Ma perché la scuola fa paura? E come aiutare il piccolo?

continua »
Cerca altre strutture