La scienza a misura di bambino

Partiti il 28 settembre i laboratori didattici della Fondazione Umberto Veronesi per promuovere anche tra i più piccoli l’amore per la scienza.


Promossi dalla Fondazione Umberto Veronesi che da anni lavora per promuovere la ricerca scientifica e creare una coscienza collettiva riguardo ai problemi e alle scelte a essa connessi, si rivolgono alle scuole primarie e secondarie di primo grado i laboratori scientifici realizzati nell’ambito del progetto I giorni della scienza in accordo con il protocollo di intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
I laboratori che, appunto, si rivolgono principalmente alla popolazione didattica senza, però, escludere completamente l’ambito familiare, si configurano come momenti ludico-didattici finalizzati ad avvicinare i giovanissimi al mondo della scienza, attraverso percorsi in grado di suscitare problematiche anche complesse, ma sempre presentate sotto forma di gioco.


Caratteristiche principali dei laboratori proposti, infatti, sono l’interattività, la sperimentazione e il role-playing. Gli animatori che li conducono hanno una formazione scientifica ma utilizzano anche strumenti interpretativi che consentono di dar vita ad attività in cui gioco, sperimentazione e didattica si fondono in un ambiente di apprendimento stimolante ed efficace.
Dopo l’incontro con gli animatori il docente potrà motivare i propri studenti ad assumere il ruolo di “divulgatori scientifici”, facendosi a loro volta formatori dei compagni e avviando, così, un efficace percorso a cascata che parte dai bambini e dai ragazzi direttamente coinvolti e prosegue con successivi laboratori peer to peer.

Il primo appuntamento tenutosi a Milano il 28 settembre presso il Centro Cardiologico Monzino ha offerto ai bimbi la possibilità di cimentarsi in un appassionante viaggio alla scoperta del corpo umano, dando al contempo ai genitori l’occasione per sottoporsi a uno screening cardiovascolare gratuito (il laboratorio sarà replicato il 21, 22 e 23 ottobre al Piccolo Teatro di Milano di Largo Greppi nell’ambito della manifestazione Teatro Scienza).


Destinazione successiva la città dei bambini di Roma, Explora, che ospiterà il 30 e 31 ottobre (per le scuole) e l’1 e il 2 novembre (rivolto alle famiglie) il percorso ludico-didattico La trappola del fumo volto a sensibilizzare i giovanissimi sul tema del fumo e sull’importanza della prevenzione del tabagismo.
Sempre nel mese di novembre, altri laboratori saranno organizzati in partnership con il Comune di Milano (per maggiori informazioni 02-48541218).

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
redoc_hp

La matematica può essere un bellissimo gioco

E’ possibile trasformare una materia così importante in un gioco per bambini? Ebbene sì, ci è riuscita redooc, che offre un mese di prova gratis agli amici di Bambinopoli!

continua »
Sci-primi-approcci

Bambini e sci: 5 consigli per un approccio positivo

Tempo di settimane bianche e weekend sulla neve. Di seguito 5 consigli per un approccio positivo con gli sci per i bimbi che vi si cimentano per la prima volta.

continua »
Autostima-bambini-scuola

5 regole per coltivare l'autostima in età scolare

Coltivare l'autostima è importante perché aiuta il bambino a crescere sereno fidandosi delle proprie capacità. Ecco 5 regole da seguire per farlo in ambito scolastico. 

continua »
Registrazione-scuola2018

Iscrizioni scolastiche 2018-2019 al via

A partire da oggi, 16 gennaio 2018 fino al 6 febbraio 2018, è possibile effettuare l'iscrizione a scuola per i bambini che il prossimo anno si troveranno a frequentare la classe prima della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. 

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network