Mostri e Alieni al cinema

In sala dal 3 aprile il nuovo film distribuito da Universal Mostri contro Alieni. Disponibile in alcuni cinema anche in versione 3D.

Articoli Correlati

Mostri e Alieni al cinema


SINOSSI
Dopo essere stata colpita accidentalmente da un meteorite pieno di sostanze interstellari proprio nel giorno del suo matrimonio, la giovane californiana Susan Murphy comincia misteriosamente a crescere fino a raggiungere i 15 metri d’altezza.


Naturalmente, il fenomeno preoccupa enormemente le autorità che decidono di inviare l’esercito per catturare “il gigante”. La ragazza viene, perciò, catturata e trasferita in una base militare segreta in cui viene sottoposta a tutti gli esami del caso e ribattezzata con il nome di Ginormica.
Nella base, insieme a lei, ci sono delle strane creature provenienti da chissà dove e dall’aria ben poco rassicurante. Tra loro, l’insettiforme dottor professor Scarafaggio, il macho Anello Mancante, mezzo scimmia e mezzo pesce, il gelatinoso B.O.B., il bruco lungo 100 metri Insectosaurus.
Quando un misterioso Robot venuto dallo spazio attacca la Terra, il gruppo viene assoldato dal presidente degli Stati Uniti per contrastare la minaccia e fare fuori il mostro.

CURIOSITÀ
Il film, che alla sua uscita negli Stati Uniti ha ottenuto un enorme successo di pubblico e incassi, è il primo realizzato dalla Dreamworks che può essere visto, nelle sale attrezzate, in versione 3D per godersi l’attacco alieno e la difesa della Terra da parte dello strano gruppo di mostriciattoli in tre dimensioni.
È sufficiente indossare gli appositi occhialini e… voilà, le piatte immagini del film prendono vita e lo spettatore potrà vivere l’esperienza di entrare direttamente nello schermo.
 

Per guardare il trailer del film in sala a partire dal 2 aprile cliccate qui.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Influenza-o-covid

Covid o influenza? Come distinguerli?

Mentre alcuni pediatri lanciano un allarme per il numero eccessivo di tamponi eseguiti sui bambini, come possono i genitori distinguere i sintomi influenzali da quelli del covid?

continua »
Capoeira-2020

Capoeira: tra danza e lotta

Salti, calci, piroette e movimenti dolci. In una parola Capoeira. La danza che arriva dal Brasile e piace tanto ai bambini di tutte le età. Perché sceglierla tra i corsi sportivi.

continua »
Kumon

Kumon. Un metodo di apprendimento per inglese e matematica

Nato in Giappone 60 anni fa e molto diffuso nel mondo, il metodo Kumon ha l'obbiettivo di fornire ai bambini, dall'età di 2 anni, gli strumenti per 'imparare a imparare'. Facilitando, in questo modo, l'apprendimento delle lingue straniere.

continua »
Shopping-scuola-2020

Back to school: i must have del 2020

Oltre a penne, matite e quaderni, ecco i must have che non devono assolutamente mancare nella lista delle cose da comprare per la scuola.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network