Congedo prenatale obbligatorio per i padri

Congedo prenatale obbligatorio per i padri. E' questa la recente proposta del ministro del lavoro e delle pari opportunità Elsa Fornero per un rilancio culturale. Ma anche economico.

Articoli Correlati

Congedo prenatale obbligatorio per i padri


L'idea che anche i padri possano godere (e usufruire) di un congedo prenatale obbligatorio è nuova nel nostro paese. E mentre in Svezia, per esempio, sono circa il 73% i padri che chiedono 10 giorni di paternità alla nascita del figlio e in Norvegia a stare a casa per 4 settimana dopo il parto sono l'85% dei papà, in Italia, forse soprattutto per ragioni culturali, sono pochissimi gli uomini che decidono di avvalersi di questo diritto (per il momento è possibile far richiesta di congedo di paternità facoltativo).
L'idea, nelle intenzioni del Ministro del Lavoro e delle Pari Opportunità Elsa Fornero che per prima ne ha parlato all'interno del Governo Monti, è quella di fare in modo che il congedo parentale obbligatorio sia distribuito su entrambi i genitori senza, per questo, aumentare l'onere per le imprese.


La proposta si rifà a una più ampia normativa europea, al momento al vaglio degli stati membri, che vuole rendere obbligatorie due settimane a stipendio pieno per i padri e 20 settimane per le madri. E cerca di dare una sferzata alla proposta di legge, al momento ferma, firmata Mosca-Letta, che prevede un obbligo di astenersi dal lavoro per il padre di almeno 4 giorni.

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Deborah il 6 novembre 2013 alle ore 13:37

    Sarebbe stra giusto visto che all inizio sarà dura,almeno così ci sarebbe un aiuto in più ed un supporto morale in più soprattutto..

  • Commento inserito da giusy il 15 marzo 2012 alle ore 16:22

    Trovo che sia giusto.... soprattutto all'inizio si ha tanto bisogno di aiuto e chi più del papà?!?

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Cambio-armadio2021

Cambio dell'armadio intelligente

Approffitta del cambio armadio per mettere ordine tra i vestiti e gli accessori ed eliminare i vecchi indumenti che non si utilizzano in più.

continua »
Colloquio-baby-sitter

Protocollo di intervista per la nuova baby sitter

Stai cercando una nuova baby sitter che si prenda cura dei bambini quando non ci sei? Ecco cosa domandarle in fase di colloquio.

continua »
Bonus-Terme2021

Bonus Terme. Ecco come funziona

Al via dal mese di ottobre le prenotazioni per fare richiesta del Bonus Terme che coprirà al 100% qualsiasi trattamento termale fino a un massimo di 200€. 

continua »
Shopping-bambini-autunno-inverno

Abbigliamento bambini: fondamentali per la scuola

Pantaloni, tute, magliette, scarpe da ginnastica, grembiuli.... Tutto quello che va previsto nel guardaroba di un bambino che inizierà nei prossimi giorni la scuola.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network