I parchi dei cowboy e...

Parchi tematici ispirati al mondo del Far West o all'Africa Nera. Alle fiabe e ai burattini. Per una gita con i bambini.

Articoli Correlati


Un villaggio africano nel bergamasco: KARIBUNI
Via San Paolo della Croce 2, Calcinate (Bg)
Tel. 035-842411


www.museoafricano.it
A soli 15 km da Bergamo sorge questo parco che riproduce, a grandezza naturale, alcune tipologie di abitazioni africane (Maasai, Dinka, Luo, Pigmee…). A poca distanza, su una collinetta, sorgono, invece, imponenti statue di oltre 4 metri, fedeli riproduzioni delle tipiche maschere rituali del Continente Nero. A poca distanza, all'interno della stessa area, sorge il Museo Africano all'interno del quale, in due ampie sale, sono conservati fossili, cimeli, pitture e sculture in ebano, armi, frecce, vasellame… il tutto Made in Africa. Il programma domenicale, poi, prevede la proiezione su grande schermo di un documentario per imparare a conoscere meglio e più da vicino la cultura africana. Chiuso ad agosto.

Tra indiani e cowboy: COWBOYS' GUEST RANCH
Via T. Morato 18, Voghera (Pv)
Tel. 0383-364631
www.cowboys.it
Un angolo di Old America nel pavese con tanto di saloon (la cucina è quella tipica americana), scuderie con i cavalli, pascoli, maneggio scoperto, un'arena al chiuso, negozi in stile western, un hotel a 3 stelle… Si estende su 50.000mq e offre ai suoi visitatori (grandi e piccini) spettacoli ed eventi (cliccate qui per l'elenco completo) tutti rigorosamente western. Un'occasione, quindi, per trascorrere fuori città e all'aria aperta un weekend diverso dal solito. Per i più piccoli è stato creato Cowboyland, un vero paradiso per aspiranti pellirossa, intrepidi cowboy, irreprensibili sceriffi. Qui i bambini potranno esercitarsi a tirare col lazzo, imparare come si accudisce un cavallo, ammirare le costruzioni di una cittadina del Far West o di un villaggio indiano, assistere a uno spettacolo di ballerini di Line Dance, cavalcare nel bosco in groppa a docili pony. Inoltre, al Cowboys' Guest Ranch è possibile organizzare gite di classe, feste di compleanno, cerimonie di cresime e comunioni…

Il castello delle fiabe: CASTELLO DI GROPPARELLO-PARCO DELLE FIABE
Via Roma 84, Gropparello (Pc)
Tel. 0523-855814
www.castellodigropparello.it
Un tempo c'era una volta un piccolo castello diroccato che grazie a innumerevoli sforzi, grande spirito creativo, molto lavoro, si è trasformato in uno dei più apprezzati parchi tematici d'Italia, tappa obbligata per le scolaresche del quinquennio elementare e meta di pellegrinaggi familiari del fine settimana, vincitore del premio Parksmania Award 2003. All'interno della corte, fiabesca ricostruzione di un Medioevo incantato e romanzato, circondato da un parco di 75.000mq nel sorge il Parco delle Fiabe, varie sono le attività e le manifestazioni proposte: dal mercato medievale allo sposalizio a corte, dalla festa del grano a quella dell'uva… Moltissime, poi, le iniziative specificamente rivolte alle scuole (cliccate qui per averne un'idea) e alle famiglie che giungono in visita al castello durante il fine settimana: nei giorni festivi, infatti, e nelle domeniche tra il 14 marzo ed il 14 novembre, è possibile visitare il Parco delle Fiabe, un percorso nel bosco dedicato ai miti delle fiabe nordiche. Qui, i bambini guidati da esperti animatori, potranno vivere fantastiche avventure e gli adulti ritroveranno memoria della loro fanciullezza (per maggiori informazioni).

Naso di legno, cuore di stagno…: IL PARCO DI PINOCCHIO
Via San Gennaro 3, Collodi (Pt)
Tel. 0572-429342
www.pinocchio.it
Il parco dedicato al burattino più famoso del mondo non poteva che sorgere a Collodi, laddove l'inventore (Carlo Lorenzini, in arte Carlo Collodi) di un personaggio tanto amato, letto, tradotto, rappresentato… è nato e cresciuto. Si tratta di una struttura che, nonostante le innumerevoli pecche, non manca di affascinare i piccoli che si ritrovano catapultati come per magia all'interno delle pagine del romanzo. L'iconografia qui riproposta è quella classica delle pagine del libro e poco ha a che vedere con la rilettura fattane dalla Disney. Passeggiando per il parco, nel Paese dei Balocchi, è possibile imbattersi nella grande balena o nel Gatto e nella Volpe, nel carabiniere o nel serpente oppure trovarsi a mangiare un panino nell'Osteria del Gambero Rosso. L'itinerario prosegue, poi, all'interno del Labirinto, nella Grotta dei Pirati, nella Nave Corsara…

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
passeggiateguinzaglio_cv

Bambini al guinzaglio. Favorevoli o contrari?

In Inghilterra pare essere una prassi consolidata e molto usata dalle mamme. In Italia l'idea di portare in giro il bimbo 'al guinzaglio' fa storcere un po' il naso. Sono utili, quindi, o no le redinelle? E se sì, in quali casi?

continua »
primosoccorso_cv

Primo soccorso: ferite

Come comportarsi in caso di ferite, tagli, sbucciature... per evitare infezioni.

continua »
pronto intervento_cv

I bambini. Come proteggerli. Come soccorrerli

Un corso di pronto soccorso chiaro, semplice e certificato per tutti. Presentato a Palazzo Marino, aggiornato secondo le nuove normative europee, torna il video I nostri bambini. Come proteggerli. Come soccorrerli.

continua »
abbautunno_cv

Abbigliamento bimbi: capi must have per l'autunno

8 capi che ogni bambino dovrebbe avere nell'armadio per affrontare l'autunno. Dagli stivali al trench ecco alcuni capi moda indispensabili e il consiglio per gli acquisti.

continua »
Cerca altre strutture