L'originale ricetta delle bolle di sapone fatte in casa

Dalla plastilina alle bolle di sapone, ecco alcune utili ricette fai da te per giocare con i bambini nel tempo libero fabbricando in casa il materiale di gioco. 

Articoli Correlati

L'originale ricetta delle bolle di sapone fatte in casa



L'ORIGINALE RICETTA DELLE BOLLE DI SAPONE
Cosa vi occorre:

  • Vecchi barattoli delle bolle di sapone
  • Un secchiello per mescolare il composto
  • Una frusta 
  • Un vasetto di sapone liquido concentrato per i piatti 
  • 1/2 vasetto d'acqua
  • 1/3 di casetto di glicerina liquida (in farmacia)
  • Colorante alimentare (non obbligatorio ma utile per un effetto multicolor)

Come procedere:


Mescolate tutti gli ingredienti utilizzando una frusta di quelle che si utilizzano in cucina rcercando, però, di non agitare troppo gli ingredienti. Una volta ottenuto un liquido omogeneo, inseritelo in una bottiglia chiusa ermeticamente e lasciatelo riposare per almeno 48 ore. Quindi, versatelo nei vecchi barattoli delle bolle di sapone. In mancanza di questi, potrete usare, per creare le bolle, dei bracciali dotati di un manico o, meglio ancora, le grucce delle lavanderie, perfette se volete creare bolle enormi.
La glicerina non è un elemento essenziale per la realizzazione delle bolle. Ma serve per renderle più durature e grandi. Per dar loro 'consistenza'.


LA RICETTA PER REALIZZARE IN CASA LA PLASTILINA
Cosa vi occorre:

  • Mezzo vasetto di acqua tiepida
  • 2 vasetti di farina
  • 1/4 vasetto sale fino
  • Un cucchiaio di olio
  • Un cucchiaino di cremor tartaro
  • Colorante alimentare

Come procedere:
In un contenitore, mescolate l'acqua tiepida con il sale e l'olio. Quindi, aggiungete due tazze di farina, il lievito (o cremor tartaro) e mescolate il tutto con cura. La pasta è pronta e può essere utilizzata immediatamente oppure conservata per mesi in frigorifero in un contenitore ermeticamente chiuso. Se volete realizzarla di diversi colori, aggiungete alla fine qualche goccia di colorante alimentare (perfetto quello in gel) e impastate. Suddividendo la pasta in pezzetti potrete avere plastilina di tutti i colori.
Qualora la pasta dovesse risultare troppo morbida e appiccicosa, a piccole dosi, aggiungete un po' di farina.

Per la ricetta della pasta di sale, cliccate qui.
 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Liberta-estate

12 cose che i bambini devono fare durante l'estate

Estate, per un bambino, significa, soprattutto, libertà. Libertà dalla scuola, dagli impegni del pomeriggio, libertà di correre e giocare all'aria aperta. Di trasgredire, di quando in quando alle regole date. Ecco un elenco di 12 cose che, secondo noi, i piccoli dovrebbero sperimentare in questi mesi estivi.

continua »
passeggiateguinzaglio_cv

Bambini al guinzaglio. Favorevoli o contrari?

In Inghilterra pare essere una prassi consolidata e molto usata dalle mamme. In Italia l'idea di portare in giro il bimbo 'al guinzaglio' fa storcere un po' il naso. Sono utili, quindi, o no le redinelle? E se sì, in quali casi?

continua »
primosoccorso_cv

Primo soccorso: ferite

Come comportarsi in caso di ferite, tagli, sbucciature... per evitare infezioni.

continua »
pronto intervento_cv

I bambini. Come proteggerli. Come soccorrerli

Un corso di pronto soccorso chiaro, semplice e certificato per tutti. Presentato a Palazzo Marino, aggiornato secondo le nuove normative europee, torna il video I nostri bambini. Come proteggerli. Come soccorrerli.

continua »
Cerca altre strutture