Sai come intervenire in caso di soffocamento?

La morte di Francesco, 3 anni, soffocato da un panino mentre si trovava nel ristorante dell'Ikea con i genitori, ha riacceso le polemiche sui soccorsi e sulla necessità di rendere obbligatori i corsi di disostruzione pediatrica per chi si occupa di bambini e chi lavora nei luoghi di ristorazione. Ecco cosa fare in caso di soffocamento.

Articoli Correlati

Sai come intervenire in caso di soffocamento?



Il caso del piccolo Francesco, 3 anni, soffocato da un corpo estraneo (in questo caso un pezzetto di pane) ingerito mentre si trovava al ristorante dell’IKEA con i genitori (il bambino è morto qualche giorno dopo nel reparto di terapia intensiva del Policlinico Gemelli di Roma), ha riacceso le polemiche sull’efficienza dei soccorsi per casi di questo tipo e sulla necessità di estendere i corsi di manovra di disostruzione pediatrica a tutti coloro che lavorano nella ristorazione, agli insegnanti, ai genitori e a chi, a titolo diverso, si occupa dei bambini.
Vale la pena, infatti, ricordare che il soffocamento è la seconda causa di morte tra i bimbi sotto ai 4 anni e la prima causa di morte tra i piccoli tra i 5 e i 9 anni con circa 300 casi all’anno di cui il 50% con esito fatale.
Da anni la FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri) in collaborazione con la SIMEUP (Società Italiana di Medicina Emergenza e Urgenza Pediatrica) si batte per la formazione di una Rete formativa nazionale salvavita attraverso cui genitori, nonni, babysitter e insegnanti di tutta Italia possano imparare, con la semplice frequentazione di un corso della durata di un’ora, a gestire l'emergenza-soffocamento acquisendo la tecnica che occorre mettere in atto per salvare la vita a un bambino che ha ingerito un corpo estraneo che gli è rimasto di traverso (tra gli alimenti più pericolosi, caramelle, frutta secca, chicchi d’uva, pezzetti di carne. Tra gli oggetti, bottoni, spille, monete, piccoli componenti di giocattoli…).



Leggi anche COme intervenire in caso di soffocamento



COSA FARE IN CASO DI SOFFOCAMENTO DEL LATTANTE




COSA FARE IN CASO DI SOFFOCAMENTO DEL BAMBINO



Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Valeria il 30 luglio 2014 alle ore 16:00

    molto utile

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
passeggiateguinzaglio_cv

Bambini al guinzaglio. Favorevoli o contrari?

In Inghilterra pare essere una prassi consolidata e molto usata dalle mamme. In Italia l'idea di portare in giro il bimbo 'al guinzaglio' fa storcere un po' il naso. Sono utili, quindi, o no le redinelle? E se sì, in quali casi?

continua »
primosoccorso_cv

Primo soccorso: ferite

Come comportarsi in caso di ferite, tagli, sbucciature... per evitare infezioni.

continua »
pronto intervento_cv

I bambini. Come proteggerli. Come soccorrerli

Un corso di pronto soccorso chiaro, semplice e certificato per tutti. Presentato a Palazzo Marino, aggiornato secondo le nuove normative europee, torna il video I nostri bambini. Come proteggerli. Come soccorrerli.

continua »
abbautunno_cv

Abbigliamento bimbi: capi must have per l'autunno

8 capi che ogni bambino dovrebbe avere nell'armadio per affrontare l'autunno. Dagli stivali al trench ecco alcuni capi moda indispensabili e il consiglio per gli acquisti.

continua »
Cerca altre strutture