Vitamine: integratori naturali

Indispensabili per la crescita, sono necessarie per il benessere dell'organismo e la salute del bambino.

Articoli Correlati

Vitamine: integratori naturali


Sono dei composti organici che si trovano in piccole quantità in svariate qualità di cibi e sono indispensabili per il corretto funzionamento delle funzioni metaboliche. È importante, quindi, per una dieta sana ed equilibrata, introdurne il giusto fabbisogno giornaliero, soprattutto quando a esserne carenti sono i più piccoli, la cui alimentazione necessita in modo primario di questi 'integratori naturali'.
Esistono diversi gruppi vitaminici ciascuno caratterizzato da un'azione ben specifica: ecco, nel dettaglio, quali sono i più importanti, dove si trovano e a cosa servono.


Vitamina A
Quando si parla di vitamina A si parla, soprattutto, di retinolo e beta-carotene una provitamina presente nelle piante che viene trasformata dall'organismo in vitamina A. Si trova, principalmente, in:
albicocche, meloni, cachi, carote, broccoli, asparagi, spinaci, cavoli, patate dolci, zucche.Sul versante non vegetale, invece, ne sono ricchi il fegato e l'olio di fegato di merluzzo.


La sua funzione principale è quella di cooperare nel trattamento di alcuni disturbi della vista e nella crescita ossea e dentale. Inoltre, aumenta la resistenza alle infezioni e mantiene la salute e l'elasticità della pelle. È molto utile alle donne in gravidanza e che allattano, mentre la Società Italiana di Nutrizione Umana (S.I.N.U.) raccomanda una dose giornaliera di 400/500 mcg per un bambino con un'età compresa tra i 4 e i 10 anni. Chi ne fosse carente (occorrono, però, quasi due anni prima che la mancanza di vitamina A faccia sentire i suoi effetti) può introdurla sotto forma di pastiglie e liquida.

Vitamina B1
È indispensabile per la produzione di energia da carboidrati (pane e pasta), per regolare le funzioni del sistema nervoso, del cuore e dei muscoli e per mantenere sane le membrane. Inoltre, aiuta a promuovere una crescita e uno sviluppo regolari. A esserne ricchi sono soprattutto:
legumi (ceci, fagioli), cereali (riso, farina, segale e grano intero), prodotti integrali, lievito di birra, germe di grano, fegato e maiale.

 

Vitamina B2
È fondamentale per utilizzare al meglio il nutrimento fornito dagli alimenti, promuove una crescita sana e regolare e salvaguarda l'integrità del sistema nervoso, della pelle, degli occhi e delle unghie. Inoltre, aiuta a curare le infezioni e le gastriti ed è indispensabile per l'utilizzazione delle altre vitamine del gruppo B. Pare, poi, che svolga un'azione anticangerogena. È molto utile per le donne in gravidanza e che allattano e si pone come un integratore fondamentale per gli sportivi e coloro che praticano regolarmente attività fisica. Si trova nei:
latticini (formaggio), pollo, lievito di birra, germi di grano e frutta a guscio (arachidi, pistacchi, mandorle).
Il S.I.N.U. ne raccomanda un consumo giornaliero pari a 1,4 mg per bambini con un'età compresa tra i 4 i 10 anni. È disponibile, per soggetti carenti, anche in compresse.
Altre vitamine del gruppo B sono: B3, B5, B6, B8 e B12.

Vitamina C
È, probabilmente, la più conosciuta (per la credenza secondo cui è indispensabile per prevenire e curare raffreddori comuni e altre affezioni), e ne sono ricchi gli agrumi (arance, mandarini, limoni, pompelmi), i broccoli, i pomodori, i cavoli, le fragole, le patate, il mango, gli spinaci, il ribes, le verdure a foglie verdi.
Serve per proteggere le cellule dai radicali liberi, nei processi di cicatrizzazione delle ferite, per fortificare le difese immunitarie e, soprattutto, per facilitare l'assorbimento di ferro, contribuendo a curare i casi di anemia. A differenza di quanto avviene per le altre vitamine, la quantità in eccesso non viene assorbita dall'organismo. È indispensabile, quindi, che la dose necessaria sia inserita giornalmente con una dieta equilibrata e ricca.
È venduta anche sottoforma di compresse, gomme da masticare, capsule a lento assorbimento, compresse effervescenti.

Vitamina D
Ne sono ricchi: latte, formaggio, tuorlo d'uovo, tonno, salmone, sgombro, sardine, olio di fegato di merluzzo, funghi e la luce solare.
È indispensabile per i bambini perché aiuta la crescita e lo sviluppo delle ossa e dei denti e per controllare l'assorbimento del calcio e del fosforo. Inoltre, previene il rachitismo. Non devono esserne carenti i bimbi che vivono in luoghi poco soleggiati e le donne in gravidanza. Può essere integrata anche sottoforma di capsule.

Vitamina E
Serve per promuovere una crescita sana e regolare ed è conosciuta, soprattutto, come coadiuvante alla lotta contro i radicali liberi. Inoltre, cura le ustioni e le ferite. Si trova nell'olio di oliva, di arachidi, di germe di grano, nei germi di grano, nel fegato, nelle uova, nelle noci e nelle mandorle, negli asparagi.

Vitamina K
É indispensabile durante i processi di coagulazione del sangue e ne sono particolarmente ricche le verdure a foglia verde, il tuorlo delle uova, l'olio di soia e il fegato. In caso di carenza (per esempio, ne sono carenti le persone che soffrono di disturbi digestivi) può essere somministrata sotto forma di integratori.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Bolle-sapone-fai-da-te

L'originale ricetta delle bolle di sapone fatte in casa

Dalla plastilina alle bolle di sapone, ecco alcune utili ricette fai da te per giocare con i bambini nel tempo libero fabbricando in casa il materiale di gioco. 

continua »
Self_esteem_children

Autostima: 10 cose da non dire ai bambini

Può capitare di essere stressati e non darci peso, ma certe frasi, pronunciate spesso senza volontà di ferire, ma semplicemente con superficialità in momenti di rabbia o fretta, andrebbero evitate del tutto con i bambini. Il rischio è quello di minare il processo di acquisizione dell'autostima personale, fondamentale per affrontare al meglio le sfide della vita presenti e future.

continua »
Aquiloni

Costruisci il tuo aquilone

Ecco come costruire un fantastico aquilone da far volare in spiaggia o da inseguire sui prati in montagna. Basta seguire tutti i passaggi.

continua »
Creme-solari-bambini2022

10 cose da sapere sulle creme solari per i bambini

Come scegliere i solari per i bambini? E' davvero necessaria la protezione totale o si possono utilizzare creme con fattori di protezione più bassa? Quante volte va applicata la crema? 10 risposte per fugare i dubbi delle mamme in materia di protezione solare.

continua »
Cerca altre strutture