Kids Cook it. Il primo club di cucina per bambini

Un modo diverso di vivere la 'cucina' con i più piccoli. Kids Cook it è un vero e proprio club che permette di avvicinare i bimbi al tema del food attraverso una serie di laboratori, da fare a casa, pratici e divertenti. Ecco come funziona.

Kids Cook it. Il primo club di cucina per bambini



Nasce dall'idea di due mamme americane, entrambe sposate con mariti italiane e alle prese con bambini e adolescenti con un'età compresa tra i 4 e i 14 anni, da sempre appassionate di cucina e, in particolare, della cucina italiana.
Lo scopo è quello di avvicinare i più piccoli al tema del food in modo pratico e divertente attraverso una serie di laboratori casalinghi nel corso dei quali i bimbi non solo impareranno a riconoscere gli alimenti, ma avranno la possibilità di cimentarsi con nozioni d matematica e tecniche di preparazione che li divertiranno e li porteranno ad accrescere la loro autostima e a 'mettere via' tantissimi ricordi familiari 'in cucina'.



COME FUNZIONA


Kids Cook it si compane essenzialmente di una serie di kit prenotabili in abbonamento (1 kit, 6 kit o 12 kit) che i piccoli riceveranno ogni mese, in base alla formula scelta, comodamente a casa loro.
Ciascun kit contiene:
  • 3 ricette mensili a tema per imparare giocando l'arte culinaria
  • Un progetto creativo, sempre a tema, a volte basato sull'arte, altre sulla scienza o altre materie
  • Giochi enigmistici e altri contenuti interessanti per approfondire il discorso sul cibo
  • 3 liste della spesa in modo che i piccoli chef possano anche selezionare i loro ingredienti
  • 4 card 'parliamone' per sviluppare in famiglia la passione per il dialogo e scoprirne di più sugli alimenti protagonisti del mese
  • 4 adesivi e un gadget da collezionare.

I costi vanno da 33€ per il singolo kit a 288€ per la collezione da 12 numeri e gli abbonamenti possono essere disattivati in qualsiasi momento: è sufficiente iscriversi e poi lasciare libero spazio alla fantasia e al bisogno di scoperta proprio dei più piccoli.
I temi sono sempre diversi (il più delle volte e legati agli argomenti caldi del mese - Natale, Carnevale... - e a quelli che sono gli alimenti tipici del periodo) e i kit non si ripetono mai.

Kids Cook it è perfetto dai 4 ai 14 anni anche se, in realtà, è in grado di catalizzare l'attenzione di tutti, genitori, parenti, amici... proprio per la sua formula, la possibilità per chiunque di cimentarsi in cucina e la voglia di tutte le mamme e di tutti i papà di insegnare ai loro bambini ad avere una dieta completa, sana ed equilibrata.

I bambini, inoltre sono incoraggiati a pubblicare le loro foto in qualità di chef o piccoli aiutanti in cucina e a condividerle con amici e parenti attraverso i canali social (gestiti dai genitori). Taggando il brand su Instagram o Facebook, infatti, tutti hanno la possibilità di entrare a far parte della grande e variegata cerchia dei baby chef in erba e connessi
(di seguito qualche immagine per saperne di più sul prodotto e il servizio).









Per maggiori informazioni kidscook.it 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
DAD-ScuolaElementareADistanza

Come organizzare lo studio per la didattica a distanza

Torna l'incubo della DAD per molti bambini della scuola primaria, costretti a passare 4, 5, 6 ore davanti a un monitor per seguire le lezioni e interrogazioni. Ecco come attrezzare la loro postazione.

continua »
Piedibus2021

Piedubus: l'autobus che va a piedi

Il Piedibus è una carovana di bambini che vanno a scuola in gruppo, accompagnati da due adulti, un “autista” davanti e un “controllore” che chiude la fila. Ecco come funziona e perché sarebbe bello fosse attivo in tutte le scuole d'Italia.

continua »
TikTok_Privacy

Tik Tok obbligato a verificare l'età dei suoi iscritti

Dopo il caso drammatico della bambina di Palermo morta nel tentativo di superare una challenge lanciata su Tik Tok, il Garante della Privacy è intervenuto a tutela dei minori: ora il social network dovrà verificarne l'età.

continua »
Giudizi-scuola-primaria

Alla Primaria, tornano i giudizi descrittivi

Niente più voti per i bambini della Scuola Primaria. In seguito a un'Ordinanza del 4 dicembre emanata dal Ministero dell'Istruzione, alle Elementari tornano i giudizi descrittivi.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network