Come organizzare una caccia alle uova di Pasqua... in casa

Purtroppo pare che anche questa Pasqua la trascorreremo in casa o, per i più fortunati, nella seconda casa. In famiglia, lontani da amici e parenti. Perché, però, rinunciare alla tradizione della caccia alle uova di Pasqua anche se tra le mura domestiche?  

Articoli Correlati

Come organizzare una caccia alle uova di Pasqua... in casa



La tradizione della caccia alle uova pasquale, di origine anglosassone, è stata ampiamento importata da anni anche in Italia ed è, ormai, una tradizione irrinunciabile per i più piccoli, DPCM o non DPCM. 
Sebbene, dunque, ancora chiusi in casa con la spada di Damocle della zona rossa sulle nostre teste, perché non provare a rendere unica la domenica di Pasqua organizzando una Egg Easter Hunt anche tra le mura domestiche?



1) COLORARE LE UOVA DI PASQUA


Per prima cosa, è necessario disporre di tantissime uova colorate da nascondere ovunque. Ovviamente possono essere acquistate già pronte online o in alcune cartolerie e negozi di articoli vari ancora aperti (Tiger, per esempio, ne ha di diversi tipi).
Ma se davvero volete seguire la tradizione originale, dipingete in casa le uova facendovi aiutare dai più piccoli.
Potete utilizzare uova di polistirolo o di legno (in tal caso, coloratele usando dei colori acrilici) oppure uova vere fatte preventivamente bollire e poi dipinte con colori alimentari.
Procedete in questo modo: fate cuocere a lungo le uova insieme agli alimenti che vi suggeriamo sotto per ottenere un bel colore di sfondo per il guscio, quindi, procedete a decorare le uova con coloranti alimentari delle tonalità più svariate (per le decorazioni, usate degli stancil a tema che vi semplificheranno notevolmente il lavoro).
Potete utilizzare la barbabietola cotta o il cavolo viola per ottenere il rosso, i mirtilli per il blu, la curcuma per il giallo, gli spianci o prezzemolo per il verde, il caffè o il té nero per il marrone... 



2) PROCURARSI CESTINI, SECCHIELLI E ORECCHIE DA CONIGLIO

Nei giorni che precedono la caccia alle uova di Pasqua, fate la check list di tutto quello di cui avrete bisogno:
un cestino in vimini per inserire le uova o un secchiello in metallo, bigliettini per gli indizi da lasciare in giro per la casa e dei cerchietti con orecchie da coniglietto per rendere la caccia ancora più divertente.

3) ACQUISTARE PICCOLI PREMI E REGALI

Durante la caccia, i bambini oltre alle uova possono trovare anche piccoli premi e regalini. Non dovranno essere grandi oggetti, ma piccoli pensierini da abbinare alle uova per rendere la caccia più divertente e interessante.
Qualche idea?
Un mazzo di carte, un portachiavi, una piccola spilla, una collanina o un braccialetto, un fermaglio per i capelli, un pacchetto di figurine, qualche adesivo...

4) PREPARARE INDIZI E INDOVINELLI

Una caccia al tesoro non può dirsi tale se non ci sono indizi e indovinelli che accompagnano i bambini durante la ricerca.
Vanno preparati in anticipo e disposti lungo il percorso in modo che ogni indizio conduca alla tappa successiva. Per i bambini che ancora non sanno leggere, gli indizi possono essere sostituiti da un disegno che sarà introdotto dalle parole di mamma e papà. 
Ispiratevi al mondo dei cartoni animati, alle azioni che compiono tutti i giorni, ai loro giocattoli preferiti...
Qualche esempio.
Se nascondete un uovo nella scatola dei biscotti, l'indovinello potrà recitare così:
'Affamato li inzuppi nel latte del mattino, dopo esserti alzato dal tuo lettino. Cosa sono?'
Oppure se nascondete le uova nella cesta dei peluche potrete scrivere:
'Sono gli amici di ogni scoperta e quando fai la nanna son meglio di una coperta. Di pelo sono fatti e di plastica han gli occhi, cosa sono questi balocchi?'
E così via...

5) ORGANIZZARE LA CACCIA

Una volta preparati i biglietti, procedete a nascondere le uova. Per una buona caccia dovrette immaginare almeno 10 nascondigli, in modo che il bambino sia impegnato per un po' e si diverta a correre da una parte all'altra della casa sempre cercando di risolvere enigmi. Alla fine del percorso, dovrà nascondersi la sorpresa finale, il vero regalo di tutta la caccia, quello che il bambino ha chiesto al Coniglietto di Pasqua o, per i più grandi, che voi ritenete possa aver piacere di ricevere.

Naturalmente, la caccia al tesoro sarà ancora più divertente se disponete di un grande giardino o di un terrazzo in cui nascondere le uova,


 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Regali-estivi

5 regali perfetti per affrontare l'estate

Dalla bicicletta al monopattino, dallo skateboard allo step roll, ecco alcuni regali particolarmente indicati per i bimbi nati nei mesi estivi.

continua »
Barbecue2021

Grigliata all'aperto per festeggiare la fine della scuola

Consigli per organizzare una grigliata all'aperto con i compagni per festeggiare la fine della scuola.

continua »
Kodomo-no-hi

5 maggio: festa dei bambini

Si chiama Kodomo no hi, ovvero 'giorno dei bambini', ed è una festività giapponese dedicata ai più piccoli e alla loro felicità che si celebra, tutti gli anni, il 5 maggio.

continua »
Regali-Festa-Mamma2021

Ancora di regali per la festa della mamma

Oltre alla solita pianta (sempre, comunque, gradita), cosa regalare alla mamma? Di seguito qualche idea un po' fuori dal comune.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network