L'albero pasquale

Come a Natale si addobba l'albero in segno benaugurale, così la tradizione vuole che a Pasqua a essere addobbati siano rami freschi da mettere in vaso e decorare secondo il proprio gusto e stile.

Articoli Correlati


Quella dell'albero pasquale è una tradizione antica di derivazione nordica risalente, probabilmente, al medioevo. Come sempre avviene in questi casi, l'usanza pagana di addobbare rami secchi con uova e fiori freschi in segno di rinascita, si è sovrapposta a quella cristiana che vede nella Pasqua la festa della resurrezione di Cristo, del ritorno alla vita dopo la morte. Della rinascita, appunto.
La realizzazione del primo albero pasquale inteso in senso moderno si deve a un certo Volker Kraft che nel 1965, per la gioia dei suoi bambini, addobbò un piccolo albero di mele con 18 uova di plastica colorata. Man mano che il melo cresceva, Kraft aggiungeva qualche uova utilizzando, per risparmiare, le comuni uova da cucina sapientemente decorate con elementi figurativi. Crescendo, i suoi figli ereditarono la stessa passione e oggi l'albero conta oltre 10000 uova che pendono dai suoi rami (in tedesco gli alberi pasquali si chiamano Eierbaum che, appunto, significa 'albero decorato con uova').



COME SI DECORA UN ALBERO DI PASQUA
La scelta del ramo (o dell'albero)

Se l'albero di Natale è, per tradizione, un pino o un abete, anche per Pasqua è necessario attenersi a una certa regola nella scelta degli alberi (o dei rami) da decorare. Perfetti i rami di melo, che si rifanno all'albero decorato da Volker. Adatti anche i rami in fiore di pesco o ciliegio che sono piuttosto lunghi e possono essere facilmente collocati in un vaso.
Per chi ha a disposizione un gradino, però, qualsiasi albero può diventare oggetto di addobbo. Evitando, naturalmente, le conifere.
Motivi decorativi
Per una decorazione degna della tradizione originale, non possono naturalmente mancare le uova colorate (di plastica o sode a seconda del vostro gusto) a cui possono essere alternati coniglietti pasquali, pulcini in lana fatti in casa, graziosi uccellini
L'importante è dare vita al ramo (o all'albero) accendendolo con i colori della primavera.

Per altre informazioni sulla Pasqua, consultate lo SPECIALE PASQUA 2013.

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da anonimo il 29 marzo 2016 alle ore 19:01

    È bellissimo l albero

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Matrimonio-con-figli

Come organizzare un matrimonio con figli

State per convolare a nozze ma siete alle prese con la presenza dei bambini durante la cerimonia e il pranzo/cena? Ecco alcuni cosngli per intrattenerli e gestirli.

continua »
Befana2014

Calze della Befana fai da te

Se siete stanchi della solita calza, ecco alcune idee alternative per accogliere la Befana (e tutti i dolci e le caramelle che porta) in modo diverso. E due ricette semplicissime per preparare in casa deliziose gelatine di frutta.

continua »
Regali-Befana2018

Ancora regali?

I regali non finiscono mai. Dopo la grande abbuffata di Natale, con l'Epifania molti bambini tornano a ricevere pacchi e pacchetti pieni di giocattoli e dolciumi.

continua »
Tradizioni2_capodanno2014

Tradizioni di Capodanno per un anno fortunato

Lenticchie, cotechino, biancheria rossa, qualcosa di nuovo.... Tutto quello che a capodanno è beneugurale per un anno ricco di sorprese, novità e fortuna. Tra tradizione e marketing.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network