Quanta acqua deve bere un bambino? - Neonato - Bambinopoli




Quanta acqua deve bere un bambino?

Quanto deve bere un bambino piccolo? Qual è la perdita giornaliera di acqua nei neonati di pochi mesi? Come comportarsi?

Articoli Correlati


 La proporzione dell'acqua corporea nei lattanti è maggiore rispetto a quella degli adulti ed è pari a circa il 75% del loro peso corporeo. Le perdite giornaliere d'acqua, poi,  nei primi mesi di vita raggiungono circa il 15% del peso corporeo ed è comprensibile perché il fabbisogno di liquidi nei bimbi piccoli risulti tre volte più elevato rispetto a quello di un adulto.
Ne consegue che i neonati siano più esposti al rischio didisidratazione, soprattutto in caso di febbre, vomito, diarrea...


Più o meno, si potrebbe riassumete il fabbisogno quotidiano di acqua secondo i parametri indicati in questa tabella:
Da 0 a 6 mesi: 130 - 150 ml al giorno
Da 6 mesi a 2 anni: 120 - 140 ml al giorno

Dai 2 anni: 110 - 120 ml al giorno
Dal 4 ai 6 anni: 100 ml al giorno
Dai 7 ai 10 anni: 70 ml al giorno
Adulto: 40 - 50 ml al giorno

Durante l'allattamento, il fabbisogno di liquidi viene integrato attravverso il latte (materno o artificiale) offerto dalla mamma. Con lo svezzamento, però, il delicato equilibrio tra introduzione di liquidi e disidratazione potrebbe venire a mancare. É fondalmentale, perciò, offrire spesso acqua al bambino e assecondare sempre il suo senso della sete. 
Durante e dopo il gioco e l'attività sportiva, è fondamentale offrire al piccolo una dose supplementare di acqua reintegrando prontamente le perdite dovute alla sudorazione.

A COSA SERVE L'ACQUA NELLA DIETA DI UN BAMBINO?
Oltre a garantire il corretto livello di idratazione, l'acqua svolge funzioni importantissime per la crescita sana del bambino: contribuisce, infatti, ad assimilare i nutrienti, facilita la digestione, aiuta l'eliminazione delle scorie, regolarizza la temperatura corporea, mantiene elastica la pelle e le mucose e svolge un ruolo di solvente universale grazie al quale è possibile il trasporto di tutti i principi nutritivi ai tessuti e alle cellule, favorendo i processi di crescita e differenziazione.
 

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Miriam il 27 giugno 2017 alle ore 16:59

    Correggete la tabella, fornisce indicazioni errate e pericolose! Se un bimbo di 9 mesi divezzo assumesse solo 140 ml di acqua al giorno tra bevute e pasti solidi, finirebbe in ospedale! E un adulto che dovrebbe bere almeno 1,5 litri, con 50 ml come sopravvive?

  • Commento inserito da silvana il 23 novembre 2016 alle ore 08:33

    Adulto: 40 - 50 ml al giorno ?????


    mi pare molto poco

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Bionike-solaribambini

La pelle dei bambini: come proteggerla dal sole

La pelle dei neonati e dei bambini è molto più delicata rispetto a quella degli adulti. Ecco perché al sole va protetta nel modo giusto e con prodotti specifici.

continua »
bimbogenona_c

Partecipare al progetto Bimbogenome

Il sequenziamento del genoma può aiutare a capire come migliorare il benessere e la salute del tuo bambino, a scegliere i farmaci e l'alimentazione più indicata per lui, a effettuare corrette scelte nutrizionali. Con progetto bimbogenome è possibile.  

continua »
Rituale-nanna-perfetto

Il perfetto rituale della nanna

Per instaurare un buon rituale della nanna sin dai primissimi giorni sono sufficienti tre mosse. Che aiutano il piccolo ad associare i vostri gesti al momento di spegnere la luce e chiudere gli occhi.

continua »
home_bimbogenome

Vuoi conoscere il DNA del tuo bambino? Adesso puoi

Tra qualche anno potrebbe divenire una procedura di routine: analizzare e decifrare, alla nascita, tutto il genoma di ogni neonato, ricavando informazioni utilissime subito e preziose anche in futuro, per tutta la vita.

continua »
Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network