Yoga per bambini!

Lo yoga è una disciplina millenaria, eppure estremamente moderna, riconosciuta come una delle più complete per la salute del corpo, della mente e per sviluppare la conoscenza di sé

Articoli Correlati






 

COS'E' LO YOGA

Yoga significa unione, l’unione di tutte le pratiche di conoscenza, di meditazione e di benessere fisico. Lo yoga è una disciplina millenaria, eppure estremamente moderna, riconosciuta come una delle più complete per la salute del corpo, della mente e per sviluppare la conoscenza di sé.
I benefici della pratica yogica ormai non sono più un mistero per nessuno ma è un piacere e un dovere ricordarli. Lo Yoga rivolto ai bambini ha come scopo primario lo sviluppo integrale e armonioso della persona che si realizza con la presa di coscienza di sé sul piano fisico, emotivo e psichico; promuove e determina un rapporto più responsabile nella relazione con gli altri e con l’ambiente mediante la trasmissione di valori universali, quali la pace, la non violenza, il rispetto della natura e degli altri. .
Gli esercizi di yoga coinvolgono una buona parte degli organi motori e sensoriali (vista, tatto, udito, ecc) ed i bambini imparano ad ascoltare se stessi dall’interno e prestare attenzione all’insorgere delle sensazioni del corpo, osservando il loro sviluppo e divenendo consapevoli delle trasformazioni che queste possono produrre.

  
YOGA E BENEFICI PER I BAMBINI

1) Lo yoga aiuta a mantenere nella crescita il corpo forte, la spina dorsale dritta e a garantire una certa flessibilità. Infatti attraverso l’estensione armonica dei movimenti non trascura tendini e legamenti evitando in età adulta problemi di articolazioni. 

2) Con lo yoga s’impara a respirare: in Occidente i bambini già a un anno respirano spesso con la bocca aperta e questo aumenta la possibilità di infezioni come riniti e mal di gola. Insegnando la respirazione lenta, i bambini in pochi mesi riescono a praticarla spontaneamente in modo completo con grandi vantaggi.

 3) Lo yoga è adatto anche nel caso di problematiche legate a emotività, insonnia, mal di pancia, disturbi di natura psicosomatica. Attraverso le tecniche di rilassamento in termini di sogno e di visualizzazione di immagini positive, i bambini si riequilibrano sul piano fisico e mentale.

4) Con la pratica yogica il bambino impara a rilassare il corpo e la mente, apprezzare la lentezza e le pause, ascoltare il proprio mondo interiore ed accettarlo;


A CHE ETA' SI PUO' INIZIARE

Intorno ai tre o quattro anni, anche se dipende molto da come i bambini sono stati cresciuti. Se sono molto vivaci vanno inseriti gradualmente e con attenzione nel gruppo, perché spesso si tratta non tanto di iper-attività ma di inquietudine, cioè di problematiche energetiche o interiori espresse in modo non corretto e che non vanno represse, ma solo ben incanalate. Lo yoga per i bambini assume principalmente la forma di un gioco e di un'occasione di attività, nella quale imparano a percepirsi, a controllarsi e a lasciar andare tensioni.

 

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Maria il 25 gennaio 2013 alle ore 17:16

    Mi pare che sia adatto soprattutto per le bambine, non so se i maschietti apprezzerebbero.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Tucanbox

Toucan Box: creatività in una scatola

Una bella idea per un regalo di compleanno diverso dal solito o per intrattenere il proprio bambino con una proposta creativa unica e divertente, facile da realizzare: toucanBox

continua »
Saldi2018

Saldi: 3 negozi online per acquisti a basso costo

I saldi sono iniziati ma il tempo per lo shopping tradizionale scarseggia? Niente panico. I negozi online ci vengono in soccorso con vetrine e sconti di tutto rispetto.

continua »
Primini

A scuola a 5 anni. I pro e i contro

Per i bambini nati entro il 30 aprile 2013 è possibile effettuare l'iscrizione a scuola anticipata per l'anno scolastico 2018/2019. I pro e i contro della scelta.

continua »
Libri-sotto-albero2017

3 libri stupendi da mettere sotto l'albero di Natale

Si dice che a regalare libri non si sbaglia mai. Se poi i libri, oltre a essere interessanti, sono anche divertenti e belli da sfogliare, ancora meglio. Ecco 3 titoli per bambini dai 5 anni in su da mettere sotto l'albero di Natale.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network