Vacanze in Europa

Per ponti brevi, anche invernali, due mete europee che sapranno riscuotere il plauso dei più piccoli.

Articoli Correlati

GERMANIA
Si trova a Rust ai margini della Foresta Nera ed è facilmente raggiungibile imboccando la Milano-Chivasso via Lugano, San Gottardo, Basilea e in Germania la A5 direzione Karlsruhe. Si estende su una superficie di 270.000 mq ed è caratterizzato dalla presenza di numerose attrazioni e spazi tematici. Numerose le attrazioni per le famiglie. Tra questi il Silver Star, le più alte montagne russe europee in acciaio con vetture sfrecceranno a 130 km/h su un percorso mozzafiato che nulla ha da invidiare a quelli della Formula 1, e il cinema in 4D che offre la possibilità di girovagare in un vero e proprio accampamento di indiani pellirossa. All'interno del parco è anche possibile pernottare in due fantastici hotel (al El Andaluz, particolarmente adatto per chi viaggia con i bambini grazie alla presenza di Euromaus, del 'pueblo del aqua' e della mini-disco, e al Castillo Alcazar).


Numerose anche le iniziative organizzate in occasione di Halloween quando il parco, come altri parchi del suo genere, si vestirà di nero e arancione per avventure da brivido.
Per maggiori informazioni e per scoprire le innumerevoli attrazioni di Europa Park visitate il sito www.europapark.de (in tedesco, francese e inglese).

EUROPA PARK

 

FRANCIA E SVIZZERA
Arte in formato baby. Se ne parla tanto e se ne parla da parecchi anni con la conseguenza che anche i musei hanno cercato di venire incontro alle esigenze dei visitatori più piccoli creando per loro spazi ad hoc e percorsi mirati ad avvicinarli in modo sempre più creativo, interattivo, ludico e didattico al mondo della cultura intesa in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Sono sorti, così, in America prima, in Europa poi e adesso anche in Italia strutture destinate solo ed esclusivamente all'infanzia con esposizioni, mostre, laboratori e atelier che spaziano dalla pittura alla scultura, dalla scienza alla fisica, dalla biologia alla chimica presentando, però, tutti gli argomenti in modo che siano comprensibili (e appetibili) per i bambini.
Questo l'intento del Museo in erba di Bellinzona, in Svizzera, fratello gemello del Muusée en herbe inaugurato a Parigi nell'ormai lontano 1978.
In entrambi i casi, si tratta di strutture particolari che, appunto, fanno del bambino il centro focale intorno al quale deve muoversi il percorso museale con esposizioni legate al mondo dell'arte concepite, però, secondo quello che potrebbe essere il punto di vista di un bimbo.
Ciò su cui gli organizzatori puntano è, infatti, la sensibilizzazione della curiosità e della creatività del fanciullo il cui apparato critico viene continuamente stimolato attraverso percorsi ludici fondati su giochi di osservazione, identificazione, immaginazione, manipolazioni… ideati da un'équipe multidisciplinare di specialisti, storici dell'arte, pedagogisti, scenografi con l'intento di coinvolgere il piccolo non solo sulle problematiche artistiche, ma sugli ambiti più disparati della realtà che lo circonda.

MUSEI IN ERBA

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
partenza1

Partire a settembre...

Costi ridotti, poco traffico per le strade e località turistiche quasi deserte... Per chi ne ha la possibilità settembre è un ottimo mese per partire. Anche solo per qualche giorno.

continua »
42854244_m

Una vacanza portoghese

Proposta di viaggio per tutta la famiglia a Lisbona e dintorni. Tra delfini, marionette, squali alla scoperta di una delle capitali meno conosciute d'Europa.

continua »
Trebesing

Trebesing: il primo paese per bambini in Europa

Vacanze formato famiglia? A Trebesing, in Carinzia, piccola località austriaca che vanta il titolo di primo paese per bambini e neonati in Europa. Con tanto di family hotel, attività per i più piccini nel centro storico e sentiero delle favole. Località perfetta sia per le vacanze invernali che per quelle primaverili ed estive.

continua »
balena_hp

Quebec con i bambini

Nel Quebec c’è una strada chiamata “la strada delle balene', una lunga distesa d'acqua che diventa in estate il loro habitat ideale

continua »
Cerca altre strutture