Come costruire una tepee per bambini

La tepee è la tenda tradizionale dei pellirossa d'America. Una vera e propria attrattiva, generalmente, per i bambini che la utilizzano, in casa o in giardino, come uno spazio personale, segreto, quasi magico. In cui nascondersi a leggere o giocare. Ecco come costruirne una in modo semplice.

di Manuela Magri
La tepee, la tradizionale tenda dei Pellirossa d'America presente anche in altre culture, riveste sicuramente per un bambino un indiscutibile fascino. Come le casette, ma forse ancora di più per quella forma così particolare che rimanda a leggende di guerrieri e storie misteriose, rappresenta per un bimbo un meraviglioso nascondiglio, per isolarsi dai grandi quando si ha voglia di starsene per i fatti propri, per giocare e immaginare mille avventure, per leggere in tutta tranquillità, per scambiarsi promesse di amicizia eterna con compagni e amichetti... Insomma, non c'è bambino che non vorrebbe, per un certo periodo della sua vita, possederne una.
Uno spazio magico e segreto da installare all'aperto o al chiuso, a seconda delle esigenze, e da donare ai piccoli con la promessa, implicita, di lasciare loro la possibilità di gestirlo e utilizzarlo al meglio.


Ecco come costruire una tepee con le proprie mani. In modo semplice e senza particolare fatica.

COME COSTRUIRE UNA TEPEE DA GIARDINO PASSO DOPO PASSO

Cosa occorre:
  • 5 pali di legno di circa 2 metri
  • Teli in cotone resistente
  • Una corda
  • Colla a caldo
  • Un trapano
  • Come realizzarla
    1. Con il trapano, praticate sui pali un foro che passi da una parte all'altra, a circa 10 cm dalla fine.
    2. Fate passare la corda attraverso i fori e legati i pali tra loro
    3. Aprite i pali e piantateli nel terreno in modo che prendano la forma di un pentagono
    4. Tagliate la stoffa formando un cerchio il cui raggio sia poco più grande dell'altezza dei pali. Al centro, praticate un foro abbastanza grande da far passare le aste di legno.
    5. Infilate il telo sui pali e, utilizzando la colla a caldo, incollatelo sopra (scegliete una stoffa piuttosto spessa. Perfette quelle in canapa). Abbiate cura di lasciare una sorta di presa d'aria nella parte alta.
    6. Tagliate la stoffa lungo dalla parte della base del pentagono in modo da praticare un'apertura.
    Se utilizzate la tenda in un ambiente chiuso, attrezzatela con una coperta spessa, morbidi cuscini, teli... Per il bambino sarà un vero e proprio rifugio da utilizzare a scopi specifici: leggere, studiare, giocare con gli amici (in una tenda delle dimensioni di quella descritta sopra, entrano comodamente tre bambini).

    Se, invece, pensate di non essere in grado di costruirne una per conto vostro, su internet ne troverete in vendita tantissime e di tantissimi modelli. Con stoffe monocromatiche, patchwork, bianche, coloro lino.... I prezzi vanno dai 30€ per quelle più basiche fino a oltre i 150€ per le tende più elaborate.


    Ricetta della settimana

    Forse ti potrebbe interessare

    Alfabeto-Montessori

    Attività creative per insegnare a scrivere ai bambini

    Seguendo il metodo Montessori, ecco alcune attività ludiche e creative allo stesso tempo da proporre ai bambini per insegnar loro a leggere. 

    continua »
    rugbytots

    Avete mai sentito parlare di rugbytots?

    Nato in Inghilterra 11 anni grazie all'idea di Max Webb, il rugbytots è un programma di motricità che si avvale della palle ovale come strumento destinato ai bambini in età prescolare.

    continua »
    Laboratori-creativi-autunno

    Giocare con l'autunno

    Idee per giocare con foglie, pigne, castagne e materiale raccolto in questa stagione al parco o in campagna. Il fascino dell'autunno in tanti laboratori creativi da fare in casa durante il tempo libero. 

    continua »
    Must-Have-Fall2017

    Abbigliamento bimbi: capi must have per l'autunno

    8 capi che ogni bambino dovrebbe avere nell'armadio per affrontare l'autunno. Dagli stivali al trench ecco alcuni capi moda indispensabili e il consiglio per gli acquisti.

    continua »

    Cerca altre strutture





    Ricetta della settimana

    I piú cliccati

    Seguici sui network