Festa di compleanno con il mago

Mago animatore? Dipende dall'età del bambino. In generale, però, se i bambini sono molto piccoli (età prescolare) il mago è senz'altro da preferire. Perché riesce a coinvolgerli e intrattenerli senza eccessive difficoltà. 

Articoli Correlati


Mago o animatore? Il dilemma si pone per i genitori che stanno organizzando la festa di compleanno del bambino e sono in dubbio sul tipo di intrattenimento da proporre agli invitati.
In generale, se l'animatore e il mago è bravo, è semplicemente una questione personale, di preferenza soggettiva.


Un professionista delle feste, infatti, sa come intrattenere il suo pubblico a prescindere dal tipo di intrattenimento che propone e riesce a coinvolgere i presenti svolgendo al meglio l'attività per la quale si propone (ecco perché è sempre consigliabile rivolgersi a persone 'del mestiere' e non a chi si improvvisa animatore. Anche a costo di prezzi leggermente più alti).

Quando, però, i bambini sono molto piccoli (età prescolare), premesso che in questa fascia di età le feste possono avere successo anche senza intrattenimento specifico, il consiglio è quello di optare per il mago.

L'animatore, infatti, il più delle volte, propone attività che presuppongono un coinvolgimento attivo del bambino e, spesso, i bimbi molto piccoli, per timidezza, ritrosia o capriccio, rifiutano di prendere parte attivamente a ciò che viene loro proposto.

Il mago, invece, proprio per il tipo di animazione che propone, riesce a catalizzare su di sè l'attenzione dei piccoli senza per questo richiedere loro, necessariamente, la partecipazione in prima persona. Inoltre, ha la capacità di affascinare i bimbi che, in questo modo, vengono totalmente assorbiti dallo spettacolo.

E' fondamentale, però, che la persona scelta abbia delle competenze specifiche e sappia lavorare con questo tipo di pubblico e target, proponendo numeri ad hoc per bambini sotto ai 6 anni.
Una buona idea, dunque, con bimbi così piccoli, potrebbe essere quella del mago che, al termine dello spettacolo, dona a tutti gli ospiti, ovviamente dopo averlo concordato con i genitori, un piccolo presente 'materializzandolo' con la magia.

Se state cercando un professionista delle feste, consultate il nostro db animatori

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Matrimonio-con-figli

Come organizzare un matrimonio con figli

State per convolare a nozze ma siete alle prese con la presenza dei bambini durante la cerimonia e il pranzo/cena? Ecco alcuni cosngli per intrattenerli e gestirli.

continua »
Befana2014

Calze della Befana fai da te

Se siete stanchi della solita calza, ecco alcune idee alternative per accogliere la Befana (e tutti i dolci e le caramelle che porta) in modo diverso. E due ricette semplicissime per preparare in casa deliziose gelatine di frutta.

continua »
Regali-Befana2018

Ancora regali?

I regali non finiscono mai. Dopo la grande abbuffata di Natale, con l'Epifania molti bambini tornano a ricevere pacchi e pacchetti pieni di giocattoli e dolciumi.

continua »
Tradizioni2_capodanno2014

Tradizioni di Capodanno per un anno fortunato

Lenticchie, cotechino, biancheria rossa, qualcosa di nuovo.... Tutto quello che a capodanno è beneugurale per un anno ricco di sorprese, novità e fortuna. Tra tradizione e marketing.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network