Beach walking: perché fa bene

Camminare a piedi nudi in riva al mare è un'attività salutare, gratuita e praticabile da chiunque, che permette di bruciare calorie, tonificare le gambe e attivare la circolazione.

Articoli Correlati

Beach walking: perché fa bene




Attività fitness anche in vacanza? Perché no!
Il beach walking, ovvero le passeggiate in riva al mare, con i piedi immersi nell'acqua fino ai polpacci, rappresenta un'ottima alternativa alla corsa su strada o alle nuotate e permette di bruciare anche fino a 200 calorie in 20 minuti.


Non male considerato che si tratta di un'attività che chiunque può praticare, a qualsiasi età e momento della vita (ottimo, per esempio, in gravidanza per riattivare la circolazione).

I BENEFICI DEL BEACH WALKING

Oltre a permettere di bruciare calorie, il beach walking apporta diversi effetti benefici per la salute.
Innanzitutto, rinforza i muscoli del piede effettuando una sorta di massaggio plantare che stimola il ritorno venoso regalando immediatamente una sensazione di gambe leggere; poi, rassoda e snellisce il polpaccio tonificando, al contempo, glutei e quadricipite.
Infine, se praticato con costanza e regolarità, riattiva la circolazione delle gambe e consente di effettuare un aerosol naturale esponendo le vie respiratorie all'aria salmastra.

Il beach walking va praticato in modo regolare, per almeno una ventina di minuti a giorni alterni, alternando passeggiate in riva al mare a passeggiate immersi nell'acqua fino al polpaccio, tenendo un'andatura tarata sulle proprie possibilità.
L'acqua permette di alleggerire il peso aumentando la sensazione di leggerezza, stato particolarmente indicato per chi ha qualche chilo di troppo e trova più faticoso camminare lungo la riva.
Il momento più indicato per dedicarsi al beach watching è la mattina presto o prima del tramonto, quando è possibile fare il pieno di vitamina D senza, però, correre il rischio di scottarsi.





 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
propsanno2024_cv

10 buoni propositi per iniziare bene l'anno

Per molti gennaio rappresenta semore un inizio. Ecco 10 buoni propositi (e i trucchi per mantenerli) per ricominciare alla grande. 

continua »
cenanatele_cv

E tra una cena e l'altra€

Periodo di cene e grandi abbuffate. Che si trasformano in chili di troppo dopo le feste. Ma con un'alimentazione equilibrata tra un pranzo e l’altro, è possibile tenere sotto controllo la situazione.

continua »
protocollobabysitter_cv

Protocollo di intervista per la nuova baby sitter

Stai cercando una nuova baby sitter che si prenda cura dei bambini quando non ci sei? Ecco cosa domandarle in fase di colloquio.

continua »
abbscuola_cv

Abbigliamento bambini: fondamentali per la scuola

Pantaloni, tute, magliette, scarpe da ginnastica, grembiuli.... Tutto quello che va previsto nel guardaroba di un bambino che inizierà nei prossimi giorni la scuola.

continua »
Cerca altre strutture