La pizzata di classe

Tempo di pizzate e uscite con la classe. Ecco alcuni indirizzi perfetti per organizzare pranzi e cene tra compagni per salutare l’anno scolastico ormai agli sgoccioli.

Articoli Correlati

La pizzata di classe


Si chiamano pizzate di classe perché, normalmente, è la pizza il piatto che la fa da padrone nelle cene di classe. Perché piace a tutti, ha costi limitati e, generalmente, viene servita in locali adatti ad accogliere gruppi numerosi di bambini urlanti. Nulla vieta, però, di trasformare la pizzata in qualcosa di diverso: una cena, un brunch, un pranzo… Di scegliere, anziché la classica pizzeria, un ristorante ad hoc per i bimbi, un agriturismo, una fattoria metropolitana….
Ecco, dunque, alcuni indirizzi che, secondo noi, sono particolarmente adatti a questo tipo di raduni e che possono offrire, oltre al pasto, anche qualche servizio in più.



MILANO
A Milano i ristoranti family friendly specializzati nell’accoglienza dei più piccoli sono numerosissimi e negli ultimi anni, complice anche l’arrivo in città di Expo, sembrano essersi moltiplicati. Tra questi, uno di relativa recente apertura e che punta tantissimo sulla presenza di famiglie e scolaresche, è il ristorante Pollicino, in zona Isola, che offre, tra le altre cose, anche giropizza illimitato con gusti a scelta a soli 10€ e la possibilità di sfruttare lo spazio della terrazza estiva che sarà a breve inaugurata (Pollicino è presente anche a Bresso, in provincia di Milano e a Cavernago, in provincia di Bergamo).

Anche il Fun & Fun, in zona Loreto, ha un menu ad hoc per le scolaresche che prevede giropizza margherita o farcito ai costi rispettivamente di 18 e 20€, comprensivi anche di bibita, frutta o gelato confezionato e ingresso alla zona giochi. Al Fantacity, metropolitana Gorla, oltre alla pizza, i bambini hanno la possibilità di accedere a uno spazio di 600 mq pensato per svolgere attività motorie di vario tipo, dal pattinaggio su ghiaccio all’arrampicata su parete verticale, dal minibasket al playground con scivolo a onda sino alla babyland per i piccolissimi (perfetto, dunque, se nella comitiva sono presenti i fratellini).

TRENTO
A Trento c’è il T&T Park un luogo di intrattenimento per bambini dagli 0 ai 10 anni attrezzato con playground con ostacoli, scivoli, vasche con palline… Anche qui, per la pizzata di classe, oltre alla possibilità di ordinare alla carta, viene proposto il giropizza che comprende pizza a volontà, la prima bevanda, il caffè per gli adulti e l’ingresso al parco. Il tutto a 12€ per i grandi e 13€ per i bambini nei giorni festivi.

TORINO
Scivoland Park a Torino è il posto giusto se state prenotando una cena di classe con bambini. Offrono solo pizza e non è possibile prenotare piatti differenti e forse il locale è un po’ caotico. Ma per i più piccoli e per trascorrere una serata in compagnia è decisamente il luogo giusto.
In pieno centro c’è poi la Luna Rossa che può accogliere fino a 100 persone e offre una pizza buona a prezzi contenuti.

SAN MARINO E ZONE LIMITROFE
San Marino Advenures è l’alternativa alla classica pizzeria per chi vive a San Marino e zone limitrofe (si trova a soli 20 minuti da Rimini). Al costo di 20€, infatti, è possibile acquistare un pacchetto che include pizza e ingresso al parco con la possibilità di effettuare tutti i percorsi a seconda dell’età e della volontà di ciascuno.

FIRENZE
A Firenze ci sono i tre ristoranti Pizza Man, adattissimi ad accogliere gruppi numerosi e che offrono pizze senza glutine e la possibilità di organizzare feste di compleanno.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
bambo_desideri

La scuola e il Banco dei Desideri

Quarta edizione di questa bella iniziativa della Fondazione Mission Bambini per donare materiale scolastico a bambini e ragazzi in difficoltà.

continua »
bambina-scrittrice-hp

Si torna sui banchi di scuola

Anche quest’anno le vacanze per tutti i bambini e/o ragazzi stanno volgendo al termine, si abbandonano i luoghi di gaie spensieratezze per far ritorno alla routine quotidiana scandita dai ritmi scolastici

continua »
notte_bianca_aidf

Notte bianca: letture per educare all'ascolto

Grazie alla partnership fra AID (Associazione Italiana Dislessia) e Audible è nato un progeto di educazione all’ascolto con l'obiettivo di scoprire o riscoprire il piacere della lettura anche in presenza di dislessia.

continua »
primo-giorno-scuola-2

Il primo giorno di scuola

I giorni che precedono l’inizio della scuola e quelli immediatamente successivi possono costituire per un bambino una fonte di ansia e stress. Ma perché la scuola fa paura? E come aiutare il piccolo?

continua »
Cerca altre strutture